Artigianato e Archeologia a Prato

  • 0

Artigianato e Archeologia a Prato

Tags : 

Inizia una nuova collaborazione a Prato con Made da Franco

all’insegna dell’artigianato e dell’archeologia!

Mercoledì 30 marzo la cooperativa Made da Franco ha presentato in conferenza stampa una nuova edizione de “il Tour delle Botteghe Artigiane“, quattro eventi a tema, caratterizzati dal fil rouge dell’artigianato.

L’obiettivo è scoprire il territorio, conoscere i mestieri artigiani, esplorare angoli e luoghi della città oltre che le più conosciute mete turistiche.

Gli archeologi di Laboratori Archeologici San Gallo cureranno uno degli incontri: il tour “la Bottega del Tempo“, che si svolgerà sabato 23 aprile 2016.

L’idea nasce dalla volontà di collegare l’archeologia della produzione nel Medioevo all’artigianato contemporaneo.

L’archeologia della produzione, infatti, studia i reperti, nel loro contesto storico e archeologico, come il risultato di un processo produttivo, ossia del lavoro organizzato in una serie più o meno complessa di attività. Il suo obiettivo è quello di ricostruire le condizioni del lavoro nelle diverse società storiche e individuarne i processi culturali: non solo materiali e tecniche di produzione ma anche sfruttamento delle risorse, organizzazione degli spazi di lavoro, impatto ambientale e rapporti fra gruppi sociali.

Il centro medievale di Prato, straordinariamente conservato, è da alcuni anni oggetto delle ricerche della Cattedra di Archeologia Medievale e degli archeologi di Laboratori Archeologici San Gallo che dispongono, a questo punto, di un patrimonio (ancora in parte inedito) di dati sulla storia e l’evoluzione culturale della città che merita di essere comunicato ai cittadini per un turismo informato e consapevole.

“Il Tour delle Botteghe artigiane” con “la Bottega del Tempo” è un primo passo verso la valorizzazione di questo Patrimonio attraverso la costituzione di una rete di competenze cittadine.

Il filo conduttore de “la Bottega del Tempo” sarà quello della ceramica: la sua funzione, i materiali e il loro impiego nell’edilizia medievale a partire dalla chiesa di San Domenico, per poi snodarsi per le vie di Prato e concludersi nella bottega di una restauratrice.

INFO sui TOUR qui.


Leave a Reply

Il nostro sito utilizza strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi di più